Ebreo ferito a Milano, identikit ancora in corso

(ANSA) – MILANO, 17 NOV – “L’identikit dell’aggressore di Nathan Graff è ancora in corso di realizzazione”. A dirlo è Claudio Ciccimarra, il dirigente della Digos che sta indagando sull’aggressione al rabbino israeliano che giovedì 12 è stato ferito con sette coltellate in viale San Gimignano, a Milano. “L’identikit è una cosa delicata – ha aggiunto – bisogna capire quanto è attendibile il racconto del testimone. Prima di mettere in giro un identikit bisogna essere sicuri, soprattutto con un caso simile”.

Condividi: