Parigi: genitori Valeria in obitorio per riconoscimento

(ANSA) – VENEZIA, 17 NOV – I genitori di Valeria Solesin, la ricercatrice 28enne veneziana morta nella strage terroristica al Bataclan di Parigi, sono stati nel pomeriggio all’istituto di medicina legale del capoluogo transalpino per il riconoscimento. Il padre Alberto e la madre Luciana Milani, che erano partiti oggi da Venezia, sono entrati scortati dalle forze dell’ordine all’istituto qui si sono trattenuti per un’ora e 15 minuti. Quando sono usciti non hanno rilasciato dichiarazioni.

Condividi: