Unicef, entro 2015 povertà e fame uccideranno 6 mln bambini

(ANSA)-ROMA,20 NOV- Sei mln di bambini, con meno di 5 anni, moriranno entro la fine del 2015 per cause prevenibili come diarrea, malnutrizione, povertà. Lo stima un rapporto dell’Unicef diffuso oggi in occasione della Giornata mondiale dell’infanzia. Nel mondo, 500 mln di minorenni sono poveri; circa 250 mln vivono in paesi con conflitti (quasi 14 milioni in Siria, Iraq e Afghanistan) e oltre 200mila hanno rischiato la vita quest’anno cercando rifugio in Europa.Ogni 10 minuti un adolescente muore per violenze.

Condividi: