Mafia: solidarietà Pd ad Alfano dopo minacce di morte

(ANSA) – ROMA, 20 NOV “Sono inquietanti le intercettazioni tra mafiosi in cui emerge la volontà di eliminare il ministro Alfano, colpevole di aver inasprito il 41 bis. Ho espresso personalmente al ministro tutta la solidarietà mia personale e dell’intero gruppo del Pd alla Camera e sono certo che lo stato continuerà senza cedimento alcuno nella lotta contro la criminalità organizzata”. Lo afferma Ettore Rosato, capogruppo del Pd alla Camera.

Condividi: