Ambiente:sequestro ex stabilimento,falda acquifera inquinata

(ANSA) – RENDE (COSENZA), 25 NOV – Il Nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale del Corpo forestale dello Stato di Cosenza ha sequestrato a Rende l’area dell’ex stabilimento Legnochimica, chiuso da anni. Il sequestro è stato deciso perché la falda acquifera è fortemente inquinata da metalli pesanti. Sequestrati anche 15 pozzi alcuni dei quali usati a scopo irriguo e altri utilizzati nell’allevamento di bestiame. Due sono utilizzati anche a scopo industriale ed uno da un’industria alimentare.(ANSA).

Condividi: