Terrorismo: Malagò ‘stadi sicuri, non è attacco a sport’

(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Per la sicurezza “si rischia di andare incontro ad avere le stesse barriere che ci sono allo stadio e in aeroporto magari a un concerto o a uno spettacolo”. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò. “Non penso che oggettivamente ci sia un problema attentati verso il mondo dello sport. Ma lo stadio è un luogo di aggregazione, il rischio c’è, ma dico con onestà che lo sport era già preparato, non certo per gli attacchi terroristici ma per le dinamiche interne”.

Condividi: