Roma, scatta divieto per ‘centurioni’ e risciò in centro

(ANSA) – ROMA, 25 NOV – Stop ai ‘centurioni’ che avvicinano i turisti per farsi fotografare con loro a pagamento nel centro di Roma. Il commissario Francesco Paolo Tronca ha firmato l’ordinanza che vieta “qualsiasi attività che preveda la disponibilità ad essere ritratto come soggetto in abbigliamento storico in fotografie o filmati dietro corrispettivo in denaro”. Vietati anche in alcune zone del centro storico i risciò che trasportano i turisti e banditi i procacciatori ambulanti che propongono tour o biglietti.

Condividi: