Parigi: Marsigliese a Invalides, silenzio, poi Jacques Brel

(ANSA) – PARIGI, 27 NOV – Francois Hollande, da solo, volto grave, in silenzio davanti alla tribuna delle autorità e di fronte alla tribuna dei familiari delle vittime: questa l’immagine dell’inizio della cerimonia solenne agli Invalides. Il silenzio è stato rotto dalle note di “Quand on n’a que l’amour” (Quando si ha solo l’amore) di Jacques Brel, eseguita dalle cantanti Yaël Naïm, Nolwenn Leroy e Camélia Jordana, mentre sul maxischermo scorrevano le foto delle 130 vittime.

Condividi: