Isis: Lavrov, uniti come contro il nazismo

(ANSA) – BELGRADO, 3 DIC – La lotta allo Stato islamico deve coinvolgere tutti, con una mobilitazione analoga a quella contro il nazismo nell’ultimo conflitto mondiale. Lo ha detto il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov. “E’ necessario coinvolgere i Paesi del Medio Oriente. Tutto il resto va messo in secondo piano. La lotta all’Isis deve mobilitare tutti come avvenuto contro il nazismo”, ha affermato Lavrov intervenendo oggi alla 22ma Conferenza ministeriale dell’Osce a Belgrado.

Condividi: