Migranti: Germania rimpatria afghani, verifiche su siriani

(ANSA) – BERLINO, 3 DIC – È chiaramente in atto la correzione della politica di Angela Merkel sui profughi: di fronte all’ondata inarrestabile di migranti, la Germania inasprisce le regole del diritto di asilo, annunciando rimpatri per gli afghani – anche se in zone sicure del paese d’origine, e reintroducendo verifiche anche sui siriani. I ministri dell’Interno dei Laender tedeschi, riuniti a Coblenza, hanno trovato l’accordo sul rimpatrio dei profughi afghani, che verranno rispediti in aree considerate sicure.

Condividi: