Timbrano all’Università ma non lavorano, denunciati

(ANSA) – PISA, 10 DIC – Cinque dipendenti, 4 donne e un uomo, dell’Università di Pisa, tutti impiegati dell’area amministrativa, sono indagati per truffa e interruzione di pubblico servizio: sono stati ripetutamente fotografati e filmati dai carabinieri nell’atto di timbrare il cartellino e allontanarsi subito dopo dal posto di lavoro. L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore pisano Flavia Alemi, è pressoché conclusa e la procura sarebbe pronta a chiedere il rinvio a giudizio per tutti gli indagati.

Condividi: