Terrorismo: Lombardia, linea dura su burqa e niqab

(ANSA) – MILANO, 10 DIC – Stretta della Lombardia contro chi indossa abiti come burqa e niqab: la Giunta Maroni ha modificato il regolamento di accesso alle strutture regionali e agli ospedali vietando espressamente l’ingresso a chi si presenta (in generale) con il volto coperto, che potrà essere respinto, anche dagli ospedali. La norma richiama la legge nazionale già in vigore, che vieta appunto di girare senza poter essere riconosciuti.

Condividi: