Carceri: suicida a Parma detenuto condannato omicidio bimbo

(ANSA) – PARMA, 11 DIC – Nuovo caso di suicidio nel carcere di Parma. A togliersi la vita Amedeo Rey, 49 anni compiuti lo scorso 1 dicembre, che si è impiccato nel Centro Diagnostico Terapeutico della struttura di via Burla. A darne notizia oggi Tv Parma. In carcere dal 2003, era stato condannato per l’assassino di Fabio De Pandi, di soli 11 anni, ucciso da una pallottola vagante il 21 luglio ’91 a Napoli in un conflitto a fuoco tra clan camorristici rivali, i Puccinelli, a cui apparteneva Rey, e i Perrella. (ANSA).

Condividi: