Turchia: due poliziotti uccisi da bomba Pkk nel sud-est

(ANSA) – ISTANBUL, 15 DIC – Almeno due poliziotti turchi sono rimasti uccisi e altri due feriti nell’esplosione di un ordigno al passaggio del mezzo su cui viaggiavano a Silvan, nella provincia sudorientale a maggioranza curda di Diyarbakir. Lo riporta la Cnn Turk, secondo cui la bomba sarebbe stata piazzata dal Pkk. Nel sud-est turco la tensione resta altissima. Molte città sono da giorni sotto coprifuoco totale. Ieri due giovani sono stati uccisi durante una protesta a Diyarbakir proprio contro il coprifuoco.

Condividi: