Banche: Renzi, nostre banche più solide di quelle tedesche

(ANSA) – ROMA, 15 DIC – “Fino a 3 anni fa si potevano mettere soldi per rafforzare banche. La Merkel ha messo 247 miliardi di euro. I governi precedenti in Italia hanno deciso di non farlo ma, nonostante il livello medio, le banche italiane ora sono più solide di quelle tedesche”. Così Matteo Renzi, a Porta a Porta, spiegando le modifiche introdotte dal bail in.

Condividi: