Coni: Malagò a Mattarella, grazie per amicizia e vicinanza

(ANSA) – ROMA, 16 DIC – “Signor presidente siamo impegnati in una lunga corsa fino ai Giochi di Rio. Grazie per quanto ci è vicino, e personalmente per ogni volta che ognuno dei nostri atleti fa suonare l’inno e issare sul pennone il tricolore, e lei immancabilmente mi telefona facendoci sentire amicizia, vicinanza e anche competenza. Non ha idea di quanto questo sia importante per tutti noi”. Così il n.1 del Coni Giovanni Malagò, durante la visita al Quirinale dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Condividi: