Carceri: chiude lunedì primo opg dopo riforma

(ANSA) – ROMA, 19 DIC – Lunedì prossimo gli ultimi detenuti lasceranno l’ospedale psichiatrico giudiziario di Secondigliano, in Campania, il primo a chiudere dopo l’entrata in vigore della legge del 2012 che prevede l’eliminazione di queste strutture e la sostituzione con le Rems, residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza. Tra i sei ospedali che dal 1 aprile non possono ricevere nuovi detenuti, solo Secondigliano cessa di esistere. Gli altri chiuderanno dopo il completamento da parte delle Regioni delle Rems.

Condividi: