Vice premier Israele si dimette

(ANSA) – TEL AVIV, 20 DIC – Il ministro israeliano dell’interno e vice premier Silvan Shalom si è dimesso. E’ stato lui ad annunciarlo. La decisione segue accuse di molestie sessuali nei suoi confronti. “Ne ho abbastanza – si legge in una nota – di tormenti che cadono su di me e la mia famiglia, mia moglie, i miei figli e la mia anziana madre. La mia famiglia è totalmente al mio fianco, ma non c’è motivo che paghino questo prezzo. In queste circostanze, ho deciso di dimettermi da ministro e parlamentare”.

Condividi: