Nasconde pericolosi giochi pirici a scuola, arrestato

(ANSA) – BARI, 20 DIC – I carabinieri di Modugno hanno sequestrato mezza tonnellata di giochi d’artificio proibiti nascosti in un deposito di una scuola primaria del posto, all’insaputa della direzione scolastica. Il presunto responsabile, Giovanni Sgovio, pregiudicato di 31 anni, è stato arrestato. A casa dell’uomo i militari hanno poi sequestrato una pistola calibro 7.65. I ‘Botti’, ritenuti pericolosissimi, secondo i carabinieri hanno rappresentato un pericolo concreto per i bambini della scuola.

Condividi: