Famiglia Bossetti, massima riservatezza dopo grave lutto

(ANSA) – MILANO, 26 DIC – L’avvocato Aldo Maria Bonomo, legale della famiglia Bossetti, “in considerazione del gravissimo lutto che ha colpito la famiglia”, chiede “massima riservatezza e massimo rispetto per il dolore dei famigliari”, dopo la morte di Giovanni, padre di Massimo, imputato per l’omicidio di Yara. “In questo momento – scrive il legale – pare indelicata e fuori luogo la descrizione di dettagli che riguardano più la sfera privata che la necessità di informazione relativa al processo Bossetti”.

Condividi: