Renzi, no a stagnazione perenne, c’è il segno ‘+’

(ANSA) – ROMA, 29 DIC -“Si diceva che l’Italia era in stagnazione perenne: se guardiamo dati vediamo che il segno più torna a crescere: era previsto lo 0,7% e siamo allo 0,8”. Lo ha detto Matteo Renzi in conferenza stampa.

Condividi: