Capodanno: non vieta botti,minacce a assessore Reggio Emilia

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 29 DIC – L’assessore alla sicurezza di Reggio Emilia, Natalia Maramotti, ha ricevuto una lettera anonima di minacce per non aver emesso l’ordinanza contro i botti di fine anno. La lettera, riporta il Resto del Carlino, contiene poche righe scritte a computer. Oltre a un insulto alla sua persona, si fa esplicito riferimento ai suoi familiari. L’assessore ha sporto denuncia alla Digos e la Procura potrà aprire un fascicolo per ingiurie e minacce. Numerosi i messaggi di solidarietà. (ANSA).

Condividi: