Due arresti a Ankara, pianificavano attacco Capodanno

(ANSA) – ROMA, 30 DIC – La polizia turca ha arrestato due persone ad Ankara sospettate di aver pianificato un attacco suicida a Capodanno. Lo riferisce Sky News spiegando che secondo un funzionario i presunti kamikaze erano legati all’Isis. I due, entrambi turchi, sono stati fermati in un raid in una casa a Ankara. Secondo l’Anadolu nell’operazione la polizia ha sequestrato cinture esplosive. I potenziali kamikaze pianificavano attacchi in due diversi posti della capitale turca ad Ankara a Capodanno.

Condividi: