Appalti Ministero Difesa e corruzione, tre arresti

(ANSA) – NAPOLI, 27 GEN – La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza di Caserta stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di tre persone – un imprenditore e due tenenti colonnello dell’Esercito Italiano – indagati per corruzione nell’ ambito degli appalti per le opere pubbliche. L’ attivita’ investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, ha fatto emergere un consolidato rapporto tra un imprenditore casertano e due ufficiali dell’Esercito che si occupavano di gare d’ appalto per l’affidamento di lavori commissionati dal Ministero della Difesa.

Condividi: