Turchia: 5 soldati uccisi in scontri con Pkk a Diyarbakir

(ANSA) – ISTANBUL, 1 FEB – Cinque soldati turchi sono rimasti uccisi oggi in due diversi scontri a fuoco con membri del Pkk a Sur, centro storico della ‘capitale’ curda Diyarbakir nel sud-est del Paese, sotto coprifuoco totale dal 2 dicembre scorso. Lo rende noto l’esercito di Ankara. Durante gli scontri sono stati feriti anche 2 poliziotti e un altro soldato. Altri 3 agenti sono invece rimasti feriti nell’esplosione di un ordigno al passaggio del loro mezzo blindato lungo l’autostrada che collega Idil e Midyat, sempre nel sud-est.

Condividi: