Calcio: mercato, Imbula allo Stoke il colpo più costoso

(ANSA) – ROMA, 2 FEB – È del club inglese dello Stoke il colpo più costoso della finestra invernale di mercato che si è chiusa ieri sera: la società di Premier League – attualmente 9/a in classifica – ha sborsato 18,3 milioni di sterline (oltre 24 milioni di euro) per il 23enne centrocampista difensivo Giannelli Imbula, prelevato dal Porto. Mai nella sua storia lo Stoke, che 5 mesi fa aveva pagato 12 milioni di sterline per Xherdan Shaqiri dall’Inter, aveva concluso un acquisto così oneroso. Nato in Belgio da genitori congolesi, Imbula è naturalizzato francese e con i Bleus vanta alcune presenze nelle selezioni Under 20 e 21. Era approdato al Porto la scorsa estate dopo un paio di stagioni al Marsiglia. Il manager Mark Hughes lo ha definito “un giovane promettente, di grande potenza, buona tecnica e abilità nel dribbling, che senza dubbio aggiungerà altra qualità alla rosa della squadra”.

Condividi: