Droga: sequestrata mezza tonnellata marijuana

(ANSA) – BARI, 5 FEB – Oltre mezza tonnellata di marijuana trasportata a bordo di un potente gommone diretto verso le coste pugliesi, sostanza stupefacente che avrebbe fruttato alla organizzazione criminale circa cinque milioni di euro, è stata sottoposta a sequestro dai militari della Guardia di Finanza nel corso di un’operazione che si è svolta nel basso Adriatico. L’allarme è scattato nella tarda mattinata di martedì quando l’equipaggio di un velivolo ha avvistato, a oltre 100 chilometri al largo delle coste italiane, un gommone di quasi 10 metri di lunghezza e dotato di due potenti motori fuoribordo, che dirigeva a velocità sostenuta verso la provincia barese. Sono state quindi dirette in zona le motovedette. Alla vista dei militari il conducente del gommone ha invertito la rotta puntando verso le coste nel tratto di confine tra Albania e Montenegro, aumentando la velocità. E’ nato un inseguimento: gli scafisti hanno gettato il carico in mare e sono riusciti a dileguarsi.

Condividi: