Milano: Sala, Parisi è strascico di berlusconismo

(ANSA) – MILANO, 10 FEB – “E’ difficile accettare che dopo 30 anni una candidatura sia decisa da uno strascico di berlusconismo”: così Beppe Sala, candidato sindaco di Milano per il centrosinistra, ha commentato la discesa in campo per il centrodestra di Stefano Parisi. “Parisi – ha aggiunto – ha capacità e io non ne parlerò male. I milanesi vogliono concretezza e non vedere gente che si accapiglia, ma non mi piace una candidatura con queste modalità”.

Condividi: