Calcio: Regini, contro la Juve come una finale

(ANSA) – NAPOLI, 11 FEB – “Sarà una partita importante, da qui in avanti sarà sempre come se fosse una finale. Dobbiamo andare sempre al massimo”. Questa la ricetta di Vasco Regini, neodifensore del Napoli, per la sfida di sabato contro la Juventus. L’ex Sampdoria, arrivato in prestito in azzurro, sarà in panchina allo Stadium, ma si sta già ambientando bene: “Sono stato accolto in maniera molto bella – ha detto a Radio Kiss Kiss Napoli – tutti i giocatori mi hanno fatto capire che loro sono a disposizione per qualsiasi cosa”. Il difensore apprezza Higuain e Insigne, con cui condivise l’avventura a Foggia e in Under 21: “Higuain – dice – è l’attaccante più completo del mondo, non vedo attaccanti più forti di lui. Mi aveva impressionato già l’anno scorso, posso confermare questa sensazione allenandomi con lui tutti i giorni. Insigne? Lo ritrovo qua più maturo, forte e decisivo per questa squadra. Nell’anno di Foggia mi pare che fece 20 gol ed altrettanti assist, si vedeva che aveva un potenziale enorme”.

Condividi: