Colonia: violenze Capodanno, solo 3 sono profughi

(ANSA) – BERLINO, 15 FEB – Dei 59 migranti sospettati di aver preso parte alle aggressioni nei confronti delle donne nella notte di Capodanno a Colonia, solo 3 sono arrivati in Germania con la recente ondata migratoria. Lo riferisce la Welt, intervistando il procuratore Ulrich Bremer che ha illustrato i dati sulle indagini in corso. Si tratta di due migranti siriani e un iracheno. Gli altri sospettati, 13 dei quali arrestati, provengono dal Nord Africa, da Marocco, Algeria e Tunisia e sono in Germania da diversi anni. Bremer ha anche fornito l’ultimo aggiornamento sulle denunce. Il totale è di 1.054, 454 riguardano aggressioni o molestie sessuali, 600 furti in prevalenza di di portafogli e smartphone.

Condividi: