Papa, messa tra migranti al confine tra Messico e Usa

(ANSA) – CIUDAD JUAREZ (MESSICO), 18 FEB – E’ ripartito stanotte per Roma papa Francesco, al termine del suo viaggio in Messico. Mai più morte e sfruttamento, ha chiesto Bergoglio nella sua messa celebrata tra i migranti al confine messicano con gli Usa. In precedenza il pontefice aveva incontrato i detenuti: chi ha sperimento l’inferno può diventare un profeta, ha detto Francesco.

Condividi: