Monsignore arrestato: finanziere arrestato a Madrid

(ANSA) – BOLZANO, 24 FEB – All’aeroporto di Madrid in Spagna è stato arrestato Christian Ventisette, il faccendiere italo-francese coinvolto in una presunta truffa da 30 milioni di euro, per la quale si trova già agli arresti domiciliari il monsignor Patrizio Benvenuti. Ventisette – informa la Guardia di finanza – si era volutamente sottratto alla misura di custodia cautelare in carcere che i militari della Guardia di Finanza di Brunico, erano in procinto di eseguire su ordine del gip. A seguito dell’arresto del faccendiere, verranno ora effettuati gli adempimenti richiesti ai fini dell’estradizione.

Condividi: