Autista bus studenti non registra ore guida,multa 1000 euro

(ANSA) – FIRENZE, 15 MAR – Il conducente di un bus affittato per una gita scolastica con destinazione Monaco di Baviera non aveva attivato il meccanismo del veicolo che registra i tempi di guida e riposo: così la polizia stradale lo ha multato per circa 1.000 euro e gli è stata ritirata la patente. E’ accaduto a Firenze, dove erano in partenza gli studenti del liceo Machiavelli a bordo di due autobus. L’intenzione dell’autista era quello di eludere il limite di 9 ore di guida al giorno, non facendo risultare il tempo impiegato per condurre il bus dal deposito di Certaldo al Piazzale Montelungo, a Firenze, punto di ritrovo degli studenti. I genitori presenti, in un primo momento, hanno espresso ai poliziotti perplessità sulla prosecuzione del viaggio. Ma l’equipaggio della Polstrada li ha rassicurati, evidenziando che i due autobus erano perfettamente funzionanti e che stava giungendo sul posto un terzo autista, con zero chilometri alla guida, per sostituire quello sanzionato. L’operazione di controllo è stata svolta nell’ ambito di “Partire in sicurezza, aspettarli in serenità”, che la Polizia ha pianificato sugli autobus in partenza per i viaggi d’istruzione. (ANSA).

Condividi: