Doping: Meldonium, altro caso in Russia

(ANSA) – MOSCA, 17 MAR – C’e un’altra atleta russa positiva all’antidoping per Meldonium. Si tratta della bobista Nadezhda Sergeeva, in gara con la sua nazionale nell’Olimpiade di casa di Sochi 2014. A rivelare la positività è stata la stessa atleta, che ha spiegato di aver preso la sostanza “alla fine del 2015”, per curare dei “problemi cardiaci” che erano emersi dopo alcuni test medici. In attesa delle controanalisi, la Sergeeva è stata sospesa.

Condividi: