Mo: Abu Mazen, riavvio negoziati fermerebbe violenza

(ANSA) – TEL AVIV, 1 APR – Il presidente palestinese Abu Mazen ha ribadito di opporsi agli attacchi palestinesi contro gli israeliani e si è detto convinto che un riavvio dei negoziati di pace metterebbe fine all’attuale situazione di violenza. In un’intervista alla tv israeliana Canale 2, riportata dai media, Abu Mazen ha sostenuto che Netanyahu è “un partner” per la pace ed ha detto di essere disponibile ad incontrare il premier “in ogni momento”. Abu Mazen ha poi difeso il coordinamento di sicurezza tra esercito israeliano e forze di sicurezza palestinesi aggiungendo che la presenza delle seconde ha impedito una violenza ancora più sanguinosa. Al tempo stesso ha ammonito che se quel coordinamento finisse ci potrebbe essere “il caos”. Proprio oggi Haaretz ha riferito che l’esercito israeliano sta registrando, per la prima volta da mesi, un’attenuazione nel numero degli attacchi da parte palestinese contro israeliani. A marzo appena passato, secondo i primi riscontri, sono stati di meno dei 155 di febbraio.

Condividi: