Di Caprio critica olio palma, Indonesia minaccia lista nera

(ANSA) – ROMA, 2 APR – Le autorità indonesiane minacciano di vietare a Leonardo DiCaprio l’ingresso nel paese, dopo le accuse formulate dalla star di Hollywood all’industria locale dell’olio di palma per la distruzione dell’eco-sistema e della fauna selvatica. Lo scorso fine settimana, il premio Oscar ha visitato il parco nazionale del Monte Leuser, nel nord di Sumatra, e ha postato diverse foto sul suo account Instagram, esprimendo preoccupazione per le specie vegetali e animali i cui habitat sono minacciati. “L’espansione delle piantagioni di palma da olio sta frammentando il bosco e tagliando corridoi chiave di migrazione degli elefanti”, ha scritto. Pronta la risposta di Heru Santoso, portavoce della Direzione Generale per l’Immigrazione: la star ha screditato l’industria dell’olio di palma e il governo indonesiano. “In qualsiasi momento possiamo inserirlo nella blacklist di coloro che non possono tornare in Indonesia se non smette di pubblicare dichiarazioni provocatorie dal suo social media”, ha detto Santoso.

Condividi: