Spingono una persona in acqua a Venezia,arrestati da Polizia

(ANSA) – VENEZIA, 3 APR – Due cittadini polacchi di 26 anni senza fissa dimora, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dalla Polizia di Venezia per tentato omicidio. Hanno spinto volontariamente in acqua, nei pressi del Ponte degli Scalzi, di fronte alla stazione ferroviaria, un cingalese di 34 anni e non lo hanno soccorso pur notando che l’uomo non riusciva a riemergere e rischiava di annegare. La vittima è ricoverata in rianimazione in prognosi riservata.

Condividi: