Trivelle: Renzi, astensione del Pd legittima e sacrosanta

(ANSA) – ROMA, 4 APR -“Ci sia l’onestà intellettuale di riconoscere che la posizione dell’astensione a un referendum che ha il quorum, è una posizione sacrosante e legittima. Non riconoscerlo è sbagliato e profondamente ingiusto”. Lo ha detto Matteo Renzi in direzione Pd parlando del referendum sulle trivelle e ricordando l’astensione proposta dai Ds nel 2003 sull’articolo 18. “Non votare un referendum inutile e sbagliato è diritto di tutti: richiederebbe maggiore onestà intellettuale dire che è una posizione costituzionalmente corretta”.

Condividi: