Uccide ex e tenta suicidio nel vicentino

(ANSA) – VICENZA, 5 APR – Ha ucciso l’ex fidanzata di 47 anni con alcune coltellate, poi un uomo di 38 anni ha tentato probabilmente il suicidio ingerendo farmaci. E’ accaduto a Poiana di Granfion, una frazione di Grisignano di Zocco, nel vicentino. Secondo le prime informazioni, la relazione tra i due si era conclusa nell’estate scorsa, ma lui continuava a mandarle messaggi e a farle piccoli regali. Ieri sera, avrebbe contattato l’ex con la scusa che aveva bisogno di trovare casa e lei, che gestiva una agenzia immobiliare, gli ha dato appuntamento in una abitazione ancora da completare. Una volta all’interno, però, è avvenuta la tragedia. L’allarme è stata dato da alcuni vicini di casa che avevano visto delle auto parcheggiate fuori dall’abitazione ancora in fase di completamento e avevano avvertito il proprietario. Questi ha chiamato i carabinieri che una volta sul posto hanno trovato la donna morta e l’uomo addormentato profondamente. (ANSA).

Condividi: