Calcio: scommesse, i legali di Conte interverranno lunedì

(ANSA) – ROMA, 5 APR – Interverranno nella prossima udienza, lunedì, i difensori del ct della Nazionale Antonio Conte per il quale la Procura di Cremona oggi ha chiesto 6 mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena, nell’ambito del processo con rito abbreviato sul calcioscommesse. Una volta esaurite le arringhe dei difensori degli imputati che hanno chiesto l’abbreviato, sarà il turno di quelli degli imputati che, invece, non hanno chiesto riti alternativi: una novantina. Al termine dei loro interventi, probabilmente intorno alla metà di maggio, il gup di Cremona Pier Paolo Beluzzi emetterà la sentenza nel procedimento con rito abbreviato e l’ordinanza sull’eventuale rinvio a giudizio degli altri imputati. “Nessuna sorpresa per la richiesta del pm – ha spiegato l’avvocato di Conte, Leonardo Cammarata – Viene contestata una condotta omissiva, ovvero un obbligo da parte dell’allenatore di impedire l’evento, mentre prima era contestato un comportamento attivo. Siamo pronti a confutare questo in fatto e in diritto”.

Condividi: