Droga: sequestrati beni per 3,5 mln euro

(ANSA) – CAGLIARI, 6 APR – Beni per oltre 3,5 mln di euro sono stati sequestrati dai carabinieri del Comando provinciale di Cagliari nel capoluogo, a Quartu, Quartucciu e Selargius. Si tratta di un sequestro per equivalente ai fini di confisca: secondo le indagini i beni sarebbero frutto del traffico e dello spaccio di droga. I destinatari dei provvedimenti sono Stefano Ledda, di 45 anni, e Marco Cadeddu, 36, entrambi già detenuti. I due erano rimasti coinvolti nella maxi operazione antidroga “Toro-Rambo” del novembre dello scorso anno, in cui finì in manette, assieme a altre undici persone, Albino Portoghese, indicato dagli investigatori come il boss del quartiere S.Elia. Sotto sequestro oggi 11 immobili – uno Cagliari, 6 a Quartucciu, 3 a Selargius e uno a Quartu. Due di questi sono attualmente affittati per uso commerciale. Sotto chiave anche conti correnti, auto e orologi.Tra i beni di maggior valore, c’è una villa a Quartu su cui sono in corso ulteriori accertamenti perché potrebbe esser frutto di un abuso edilizio.

Condividi: