Sport: Italia firma convenzione contro match truccati

(ANSA) – STRASBURGO, 7 APR – L’Italia firma la convenzione del Consiglio d’Europa contro la manipolazioni delle competizioni sportive diventando il 21/o Stato membro dell’organizzazione paneuropea a sottoscrivere il testo che permette ai Paesi di limitare o sospendere le scommesse sugli eventi sportivi, dandogli anche il diritto di bloccare l’accesso ai mercati nazionali degli operatori di scommesse illegali. Sinora la convenzione è stata ratificata solo da Norvegia e Portogallo. “L’impegno assunto oggi dall’Italia è molto importante” dichiara il vice segretario generale del Consiglio d’Europa, Gabriella Battaini Dragoni. “Con la firma, che dovrà essere seguita dalla ratifica, il Paese segnala la propria volontà di lottare contro i fenomeni della corruzione e del riciclaggio La firma segue la ratifica di altre due importanti convenzioni del Consiglio d’Europa, quella per lotta contro il doping e quella contro la violenza negli stadi”.

Condividi: