Attentato incendiario a assessore S.Antioco, in fiamme auto

(ANSA) – CARBONIA, 11 APR – Incendio nella notte a Sant’Antioco. In fiamme la Citroen C3 di Mariella Piredda, assessore dei Servizi sociali del Comune di S.Antioco. Il rogo è divampato alle 4:30, la vettura era parcheggiata vicino all’abitazione dell’assessore. Sul posto sono intervenuti oltre ai pompieri anche i carabinieri che hanno avviato le indagini. “Continuerò a lavorare onestamente come ho sempre fatto, con grinta e voglia di andare avanti. Questi atti intimidatori non mi spaventano, ma mi incoraggiano a lavorare sempre di più per la mia città che amo. Sono atti di vigliaccheria che lasciano senza parole”. Così l’assessore dei Servizi sociali del Comune di Sant’Antioco dopo l’attentato. “Io non ho sentito nulla – spiega – una vicina di casa mi ha detto di aver sentito lo scoppio, poi sono venuti i carabinieri ad avvertirmi di quanto era accaduto. Cose di questo genere ti distruggono a livello morale”. Condanna l’episodio anche il sindaco di Sant’Antioco, Mario Corongiu.

Condividi: