Riforma: opposizioni, slitti il voto finale

(ANSA) – ROMA, 11 APR — Le opposizioni chiedono in Aula alla Camera di convocare una riunione della conferenza dei capigruppo per presentare formalmente la richiesta di rinviare il voto finale sulla riforma costituzionale. La richiesta è stata avanzata prima da Arturo Scotto (SI), poi da Michele Dell’Orco (M5s), poi da Renato Brunetta (FI). “E’ assurdo che si vada a riformare la Costituzione se non si sa nemmeno se il 19 aprile ci sarà ancora il governo, dopo la mozione di sfiducia”, ha detto Dell’Orco.

Condividi: