Calcio: Eto’o sicuro,da allenatore vincerò come da giocatore

(ANSA) – MILANO, 11 APR – A 35 anni vuole continuare a giocare, ma Samuel Eto’o non esclude un futuro da allenatore, magari in una delle ‘sue’ ex squadre. “All’Inter? Un giorno mi piacerebbe. Non so se sarà al Barca, all’Inter o in un altro club. Quello che posso dire è che quando comincerò ad allenare vincerò come ho fatto da giocatore”, si è sbilanciato il camerunense, tre Champions in palmares e titoli vari fra Spagna e Italia, senza precludersi l’idea di affiancare José Mourinho: “Dopo tutto è sempre un amico, ci sono alti e bassi fra amici, ma alla fine gli amici si ritrovano sempre”. Impegnato con i turchi dell’Antalyaspor, Eto’o giura di non avere nostalgia della Champions. “Non mi manca nulla, perché ho vinto tutto. Però per me la finale ideale è Barcellona-PSG. Nel calcio non si sa mai, abbiamo visto il Wolfsburg battere 2-0 il Real, il calcio è pazzo”, ha sorriso l’attaccante, ammirato dal Leicester: “Amo il Leicester di Ranieri, lui è il vero fenomeno, incredibile. Mi piace tanto e vincerà il campionato”, ha spiegato.

Condividi: