Turchia: scontri stadio Besiktas

(ANSA) – ISTANBUL, 11 APR – La polizia turca ha sparato gas lacrimogeni e usato idranti contro un gruppo di tifosi del Besiktas nell’omonimo quartiere al centro di Istanbul, a poche ore dall’inizio della prima partita nel nuovo stadio del club, che riapre stasera dopo tre anni di lavori. Lo stadio era stato inaugurato ieri con una cerimonia a cui aveva partecipato anche il presidente Recep Tayyip Erdogan ma che era stata vietata ai tifosi. Nel 2011, Erdogan fu contestato duramente da molti tifosi alla cerimonia inaugurale del nuovo stadio del Galatasaray. Gli ultras del Besiktas sono noti per le loro posizioni di forte opposizione al governo turco.

Condividi: