Calcio: Moratti, Mihajlovic è persona serissima

(ANSA) – TEHERAN, 12 APR – “Mi dispiace, è una persona serissima ma si sa che gli allenatori hanno vita dura”. Massimo Moratti, a Teheran con la delegazione italiana insieme al premier Matteo Renzi, si dice dispiaciuto per l’esonero dell’allenatore del Milan, Mihajlovic. Quanto a Roberto Mancini, “ha il supporto della società – afferma l’ex presidente dell’Inter – ha vinto lo scudetto all’ultimo minuto e bisogna aspettarsi qualcosa di buono da lui”.

Condividi: