Comunali: Antimafia, domani decisione lista “impresentabili”

(ANSA) – ROMA, 12 APR – Domani la Commissione Antimafia sarà chiamata a decidere se fare o meno una lista di cosiddetti “impresentabili” in vista delle elezioni amministrative che sono state fissate per il prossimo 5 giugno. L’Ufficio di presidenza della Commissione si è già riunito per due volte nelle scorse settimane per prendere una decisione, ma l’accordo finora non è stato trovato. A spingere per uno screening delle liste sono il vicepresidente Claudio Fava (SI) e M5S. Contraria FI. Nel Pd le posizioni hanno sfumature diverse, ma nessuno dimentica la ferita che si creò lo scorso anno, quando il partito si spaccò sull’opportunità o meno di rendere noti i nomi contenuti in quella lista resa pubblica alla vigilia delle Regionali e tra i quali c’era quello del futuro governatore della Campania, Vincenzo De Luca. A preoccupare, è anche la mole di lavoro che si presenta a chi voglia fare questo screening. “Dovremmo vagliare più di 150 mila candidature e non siamo in grado di farlo”, ha detto la presidente dell’Antimafia, Rosy Bindi.

Condividi: