Calcio: Palermo, Zamparini “magari fosse rimasto Ballardini”

(ANSA) – PALERMO, 14 APR – “La parte tecnica del Palermo è a posto. Vediamo se adesso i giocatori hanno gli attributi per uscire da questa crisi. Sono tornato sui miei passi, richiamando Ballardini, perché era la mia prima scelta dopo l’esonero di Iachini. La causa della tragedia di questa stagione è proprio questo turn-over, che ho dovuto fare con gli allenatori. Magari fosse sempre rimasto Ballardini”. Lo ha detto il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini. Sulla salvezza, Zamparini è possibilista. “Io faccio quello che posso come presidente, magari i presidenti potessero influenzare i risultati. Sono qui – prosegue – perché viviamo un momento difficile, questi momenti vanno affrontati con la voglia di uscirne. Sono vicino alla squadra, perché voglio aiutarla, è un obiettivo per questa fase di stagione”.

Condividi: