Ritrovato bimbo di 7 anni, aveva preso il treno da solo

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 14 APR – Potrebbe essere stata la grande passione per le ferrovie a spingere un bambino di sette anni a scappare da scuola per correre in stazione e salire sul primo treno in partenza da Reggio Emilia per Bologna. Il piccolo, dopo alcune ore di preoccupazione, è stato ritrovato ieri e riconsegnato alla famiglia. La polizia municipale di Reggio Emilia, allertata dal personale scolastico, ha messo in campo tutte le pattuglie disponibili e, in contatto con le altre forze di polizia, ha rintracciato i parenti del bambino e ricostruito, in poco tempo i suoi eventuali spostamenti. Sono stati individuati testimoni, che hanno riferito di aver visto un bimbo dirigersi da solo e di corsa verso la stazione, mentre il padre ha confermato la passione del figlio per i treni. Un’educatrice sul vagone, dopo aver scambiato qualche parola con il bambino, ha compreso la situazione e ha avvisato il 113. Il piccolo stato recuperato alla stazione centrale di Bologna, dove lo attendevano agenti della polizia ferroviaria. (ANSA).

Condividi: